In cucina con Federcarni Christmas Edition: i vincitori

Le 10 ricette selezionate dal team di specialisti di Federcarni

1

Il 13 Gennaio, con una settimana di proroga annunciata si è conclusa con grande successo la prima edizione di In Cucina con Federcarni Christmas Edition, un’iniziativa organizzata dalla nostra Federazione per coinvolgere in prima persona i #MeatLovers.

Chi sono i MeatLovers? I veri amatori di piatti a base di carne, appassionati di cibo e ricette con cui vogliamo, attraverso i nostri canali social ufficiali, scambiare chiacchiere, consigli e opinioni.

Dalla voglia di consolidare sempre di più questa interazione con appassionati di carne e gastronomia abbiamo deciso di coinvolgerli in una sana competizione ai fornelli con la massima libertà di espressione e creatività in cucina.

Così è nata la prima edizione di “In cucina con Federcarni”, un format che ha visto protagonisti assoluti i MeatLovers che hanno scelto di esprimersi e raccontarsi attraverso interessanti proposte che sono state condivise con noi e con la nostra community.

Giuria

Come anticipato, la prima edizione si è conclusa il 13 Gennaio. Da quel momento in poi un team di esperti macellai italiani e gastronomi ha vagliato più di 60 ricette a base di carne per scegliere le 10 più belle, originali e creative, che verranno premiate con un set di coltelli professionali da cucina “Arte e Passione” prodotte all’azienda specializzata Dick.

Coltelli Federcarni Bottega Italiana
Un testimonial d’eccezione per vedere all’opera uno dei coltelli “Bottega Italiana”: il Presidente Federcarni Maurizio Arosio ad iMeat Spagna, febbraio 2018

La Giuria è composta infatti dai macellai che hanno preso parte alla delegazione Federcarni volata a Barcellona per la prima edizione della fiera iMeat España.

Se vuoi approfondire leggi: I macellai di Federcarni portano la Bottega Italiana a Barcellona

I nomi e la provenienza regionale dei giurati:

  • Maurizio Arosio, Lombardia
  • Stefano Casella, Emilia-Romagna
  • Enrico Vannini, Toscana
  • Giorgio Pellegrini, Lombardia
  • Ilario Lui, Lombardia
  • Bruno Muraro, Lazio
  • Augusto Muraro, Lazio
  • Alberto Succi, Emilia-Romagna
  • Germano Vincenzutto, Friuli-Venezia Giulia
  • Massimiliano Elia, Campania
  • Manuele Avagliano, Lazio
  • Luca Zago, Veneto
  • Angela Comani, Emilia-Romagna
  • Daniele Biassoni, Lombardia
  • Gaetano Bertelli, Lombardia
  • Maurizio Palladino, Piemonte
  • Antonio Cirigliano, Calabria
  • Marcello Bonaccorso, Sicilia
  • Alberto Rossi, Toscana
  • Tommaso Romano, Puglia
  • Nicolò Marroni, Umbria
  • Fernando Fiore, Sardegna

Motivazioni

Quali principi hanno guidato i giurati nella selezione delle ricette? Non il sapore (i piatti non sono stati degustati), ma l’uso di parti nobili o povere, la valorizzazione di tali parti, la possibilità di realizzare un piatto gustoso che non sia troppo costoso, la semplicità di esecuzione, l’abbinamento con frutta o verdure o salse o prodotti tipici, l’uso sapiente di spezie, l’impiattamento e la “resa fotografica”.

Non dichiareremo le motivazioni che hanno portato alla selezione della singola ricetta, ma diciamo che in tutti i casi si è trattato di un mix dei principi sopra esposti. In alcuni casi abbiamo avuto ricette “a pari merito” e alla Giuria è spettato l’arduo compito di scegliere una delle due, come per forza di cose accade in questi casi.

Indipendentemente dai piatti selezionati, tutti i nostri giurati d’eccezione, esperti macellai e profondi conoscitori del prodotto carne, hanno tenuto a sottolineare l’ottima presenza di proposte interessanti.

Vincitori

Qui di seguito titoli ed esecutori, in ordine casuale, delle 10 ricette selezionate dalla Giuria Federcarni per questa prima edizione di “In cucina con Federcarni – Christmas Edition“:

  • Guancia alle amarene purè di carote e salsa alle erbe, di Michele Ruggiero
  • Filetto di fassona in crosta di nocciole, indivia belga brasata all’arancio e fonduta di burro, di Tiziana Colombo (vai alla ricetta)
  • Bocconcini di pollo in crosta di zucchine, di Manuela Spiezio
  • Tartare di noce alla carbonara con crema di habanero orange, di Calogero Rifici
  • Mustardela delle Valli Occitane con cipolla e latte, di Simonia Nania
  • Bocca di dama, di Fabrizio Colazzo
  • Quaglia al cartoccio, di Francesca Moi
  • Minestra toscana con polpettine, di Stefania Arnoldi
  • Filetto con pomodori secchi e pancetta, di Michela Carta
  • Anchette di pollo ripiene di rigaglie al vin santo con Radicchio Tardivo di Treviso, di Bianca Maria Bellei

I vincitori verranno contattati dalla Federazione all’indirizzo e-mail con il quale hanno partecipato.

L’album completo con le 68 ricette è su Facebook. Man mano, una selezione dei piatti proposti verrà pubblicata anche su questo Magazine nella sezione Ricette.

Prima di salutarvi ci teniamo a confessare una cosa: la scelta delle 10 ricette vincitrici è stata davvero ardua perché la qualità dei piatti presentati ha largamente superato le aspettative. Ringraziamo quindi tutti i partecipanti congratulandoci per le fantastiche proposte.

Continuate a seguirci perché la prossima edizione di “Federcarni In Cucina” potrebbe partire prima di quanto immaginiate.
Ancora complimenti ai vincitori!!

Proposta Federcarni

Perché non replicare l’esperienza di “In cucina con Federcarni” sul territorio? Diteci cosa ne pensate nei commenti e fate le vostre proposte.

Commenti
Loading...