Macellai Italiani a Crotone: quarta tappa del Campionato Giovani Macellai

27 settembre 2020, Crotone: Angelo Toscano e Andrea Pittalà si aggiudicano la vittoria e un posto in Finale

0

Si è appena conclusa la quarta entusiasmante tappa di qualificazione del Campionato Italiano Giovani Macellai Federcarni, che si è svolta ieri, domenica 27 settembre 2020, a Crotone.
I vincitori della tappa, Angelo Toscano e Andrea Pittalà, conquistano un posto nella Finale di Modena, a marzo 2021.

i vincitori della tappa di Crotone: Angelo Toscano e Andrea Pittalà

Questo quarto appuntamento, organizzato con il contributo di Confcommercio Calabria Centrale, dell’Area Territoriale di Confcommercio Crotone e della Camera di Commercio di Crotone, si è tenuto in una struttura d’eccellenza appena inaugurata: Il Laboratorio delle Tipicità Mediterranee della Camera di Commercio di Crotone.

Una lunga ed emozionante giornata, che ha segnato la ripartenza del Campionato dopo la pausa dovuta all’emergenza sanitaria Covid-19, e che ha visto come protagonisti assoluti 15 talentuosi giovani macellai.

Il pubblico e i giornalisti presenti hanno potuto seguire il lavoro dei ragazzi dalla Sala Pitagora della Camera di Commercio di Crotone, grazie alla presenza di un monitor che ha trasmesso live l’intera competizione.

Per la prima volta, inoltre, è stato possibile seguire in diretta il Campionato sui canali digitali Federcarni e Stagionello.

Prova salume cotto Crotone

La classifica

I vincitori della tappa, Angelo Toscano e Andrea Pittalà, approdano di diritto alla Finale del Campionato, che si tiene in occasione di iMeat Modena a marzo 2021. I primi due classificati sono stati premiati dal Presidente Federcarni Maurizio Arosio, con un coltello celebrativo offerto dall’azienda Tagliabene, partner ufficiale del Campionato.

Il terzo e il quarto classificato, rispettivamente Matteo Liuzzo e Orazio Salvatore Grasso, conquistano invece un posto in Semifinale.

i concorrenti della tappa di Crotone

Quinti, ex aequo, tutti gli altri partecipanti: Fabio Basile, Stefano Borrelli, Simone Capezzera, Salvatore Cavarretta, Santina Maccarone, Vittorio Maddaloni, Domenico Oliveiro, Luigia Paradiso, Emanuele Scalise, Pasquale Spadafora, Daniele Tomarchio.

Riconoscimenti speciali

Anche nel corso di questa tappa si è svolta la prova speciale a cura di Cuomo Method – Stagionello Academy, relativa alla produzione del salume cotto . La vincitrice della prova è stata Luigia Paradiso, 29enne napoletana, che si è aggiudicata il Premio Cuomo Method “L’Innovazione in Macelleria”.

premio Cuomo Method Crotone

Daniele Tomarchio – classe ’91 – si è invece aggiudicato il premio Eurocryor “Sicurezza Alimentare e Abilità Tecnica” . Il premio a cura di Eurocryor, il marchio Epta specializzato in vetrine refrigerate per arredi di prestigio, viene consegnato a chi si distingue per aver lavorato con particolare attenzione alla Food Safety.

Premio eurocryor food safety

La Giuria

La Giuria, designata espressamente per la tappa di Crotone, ha osservato con attenzione i ragazzi al lavoro, nel corso di tutta la giornata.

Giuria Crotone

I giurati: Bruno Bulgarelli, del direttivo Federcarni, Presidente di Giuria; Antonio Cirigliano, macellaio esperto Federcarni; Carmelo Fabbricatore, Presidente Unione Regionale Cuochi Calabria; Giuseppe Gallucci, medico veterinario ex Direttore del servizio veterinario malattie infettive dell’azienda sanitaria di Crotone; Salvatore Murano, Chef; Giovanna Pizzi, food blogger ed esperta di enogastronomia.

Ringraziamenti

Grazie a Alfio Pugliese, Presidente della Camera di commercio di Crotone e Presidente dell’Area territoriale di Confcommercio Crotone, e a Giovanni Ferrarelli, Direttore di Confcommercio Calabria Centrale, per aver reso possibile la tappa di Crotone.

Un ringraziamento particolare ad Alessandro Cuomo di Cuomo Brevetti, Consigliere della Camera di Commercio di Crotone con delega all’enogastronomia, per il coordinamento delle attività e il prezioso contributo ai fini dell’ottima riuscita della manifestazione.

Grazie a tutto lo staff di Stagionello Academy – Cuomo Method per aver supportato l’organizzazione della tappa con estrema disponibilità e precisione.

Grazie al Prof. Marco Tassinari, docente presso il dipartimento di Scienze Mediche Veterinarie all’Alma Mater Studiorum di Bologna, per essere sempre un punto di riferimento nel corso delle attività formative Federcarni.

Grazie a tutta l’instancabile squadra Federcarni, per la passione, il supporto e l’entusiasmo costanti: Ilario Lui, responsabile organizzazione Campionato; Alberto Succi, responsabile del reclutamento e delegato alla formazione; Massimo Bulgarelli Tutor Federcarni, affiancato per l’occasione da Massimiliano Elia e Giuseppe Quaranta; Augusto Muraro, del direttivo Federcarni.

Partner Federcarni

Il Campionato Italiano Giovani Macellai è un’iniziativa possibile grazie al supporto degli sponsor e dei partner della Federazione Nazionale Macellai: Attrezzeria Universal S.r.l. proprietario del marchio Grilioo, Contital S.r.l., Cuomo Method®, Epta S.p.A. proprietario del marchio Eurocryor, F.lli Pagani S.p.A. proprietario del marchio Pagani Chef, Greci Industria Alimentare S.p.A., Pool Pack S.r.l., Sirman S.p.A., Tagliabene S.r.l..

Prossimi appuntamenti

La prossima tappa del Campionato Italiano Giovani Macellai è prevista a Torino il 18 ottobre; a seguire Latina il 22 novembre.

Partecipare al Campionato Giovani Macellai

gruppo Crotone

Invitiamo tutti i giovani macellai under 35 a candidarsi per partecipare al Campionato Italiano Giovani Macellai con una delle due seguenti modalità:

  • chiedendo informazioni all’associazione FEDERCARNI sul territorio, oppure:
  • scrivendo un messaggio privato sulla pagina Facebook Federcarni contenente le seguenti informazioni: nome e cognome, luogo e data di nascita, codice fiscale, email e numero di telefono, località di residenza o domicilio, taglia per la giacca di lavoro.

Altre informazioni, foto e video sui nostri account social Facebook, Instagram e YouTube.

 

Commenti
Loading...